Lingua:
Italiano
PiNCAMP
PreferitiPreferiti
  • Destinazioni
  • I migliori camping
  • Campeggi a tema
  • TCS Magazin
  • Prodotti TCS
PreferitiPreferiti
Powered by TCS

Camping in Francia

Scopri 3506 camping e prenota il tuo prossimo campeggio

  • Tutti
  • Alloggi in affitto
  • Piazzole
Cerca

-

-

Preferiti
Inserzione
Camping des Mûres
Camping des Mûres
Classificazione ADAC
3.5 BuonoValutazioni(32)

Campeggi più amati

Ricerca rapida

Mostra tutti i 3506 campeggi
  • Regioni preferite
  • Località preferite

Camping in Francia

Mostra tutti i 3506 campeggi

Campeggio a 5 stelle in Francia

Mostra tutto

Campeggi piccoli e affascinanti

Mostra tutto

Vacanza in campeggio in una casa mobile

Altri temi

Servizi più richiesti

wlan

Internet

grocery-store

Negozio di alimentari

restaurant

Ristorante

bread-roll-service-or-baker

Servizio pane fresco o forno

wellness

Wellness

bathing-possibility

Possibilità di fare il bagno

very-good-sanitary-facilities

Servizi igienici molto buoni

washing-machine

Lavatrice

playground

Parco giochi

Campeggi più votati

Campeggio in Francia: tutte le informazioni importanti

La Francia è una delle destinazioni più apprezzate al mondo, anche come destinazione per andare in campeggio. Tra il Mediterraneo, i Pirenei e la Manica, ci sono quasi 9.000 camping, villaggi vacanze e piazzole per camper in Francia, più che in qualsiasi altro paese europeo. Gli standard dei camping sono sempre alti in Francia. C'è una vasta gamma di strutture per le vacanze, dai camping idilliaci con attrezzatura più semplice nei campi di lavanda della Provenza, ai vivaci campeggi per famiglie sulle coste del Mediterraneo, fino alle piazzole da sogno sulle scogliere dell'Atlantico. Oltre alle solite piazzole per caravan e camper, la maggior parte dei camping offre anche piazzole per tende e alloggi in affitto, case mobili e appartamenti per le vacanze capaci di soddisfare tutti i desideri degli ospiti. I possessori di una carta campeggio come la ADAC Camping Card ricevono sconti e offerte speciali in molti camping.

La conoscenza del francese è generalmente un vantaggio, soprattutto se ci si sposta lontano dai centri turistici. Una caratteristica speciale della Francia è che quasi ogni città più grande ha il suo "Camping Municipal". Queste aree pubbliche di pernottamento per viaggi in camper a più tappe sono di solito facili da trovare. Maggiori informazioni e una guida delle piazzole si trovano sul sito dell'associazione francese dei campeggiatori Campingfrance.

Molti camping francesi si uniscono inoltre per formare catene di campeggi come Yelloh! Village o Vacansoleil. Il vantaggio è che i campeggiatori possono contare sullo standard tipico delle catene, anche se a volte questo va a scapito dell'individualità dell'operatore. Chi ama il rustico e vuole assaporare la campagna può anche campeggiare nelle fattorie della rete "Bienvenue à la ferme" e farsi un'idea della vita quotidiana tradizionale in una fattoria didattica.

Campeggio in Francia al mare: camping sull'Atlantico e il Mediterraneo

Fare surf sulle onde al largo dell'Aquitania. Prendere il sole in Costa Azzurra. Fare escursioni lungo le aspre scogliere della Bretagna o passeggiate a cavallo sulle spiagge sabbiose della Camargue. Il campeggio in Francia è un modo eccellente per trascorrere una vacanza al mare. Con la costa atlantica a ovest e a nord della Francia e la costa mediterranea francese, la Francia ha due lunghe coste di gran classe che offrono molte possibilità.

I camping nel sud-ovest della Francia sul Golfo di Biscaglia sono frequentati soprattutto dai surfisti che aspettano sulle spiagge sabbiose le onde alte dell'Atlantico. La maggior parte dei camping si trova nelle immediate vicinanze dei migliori spot per il surf. Pertanto, il Golfo di Biscaglia è ideale per gli appassionati di sport acquatici. Uno dei luoghi più belli della costa atlantica francese è la città portuale di Biarritz.

Le spiagge del nord, in Normandia e in Bretagna, sono più adatte agli appassionati di campeggio che cercano la pace e l'ottimo cibo sulla costa rocciosa e frastagliata. Le scogliere selvagge e le coste rocciose del nord della Francia sono un sogno soprattutto per gli amanti della natura e sono molto meno affollate del sud del paese. Particolarmente degna di nota è l'abbazia di Mont-Saint-Michel sull'omonima isola in Normandia.

Chi ama il sole troverà invece la felicità sulle spiagge sabbiose del Mediterraneo sulla Costa Azzurra. Le destinazioni popolari della Costa Azzurra sono città famose come Saint-Tropez, Nizza e Cannes. Lontano dal paesaggio balneare turistico, tuttavia, ci sono sempre luoghi di balneazione naturali incontaminati nel Mediterraneo. Un po' più a ovest, nella Camargue, gli appassionati di equitazione e di canoa possono dedicarsi ai loro sport preferiti nei paesaggi incontaminati di dune e paludi del Delta del Rodano.

In generale, i camping in Francia sul mare sono al completo in alta stagione. Per i camping costieri nei paradisi balneari della Bretagna, della Costa Azzurra, del golfo del Leone e del golfo di Guascogna, è necessario prenotare con largo anticipo, soprattutto in estate. Nell'entroterra, i camping sui fiumi Ardèche e Dordogne e nelle zone di sport invernali sono particolarmente popolari.

Strutture nei campeggi in Francia: sistemazioni per per tutti i gusti

Le strutture dei camping francesi sono generalmente buone: oltre ai collegamenti elettrici e idrici per le piazzole, molti camping hanno bistrot, ristoranti, impianti sportivi e supermercati per le necessità quotidiane. Il Wi-Fi a volte deve essere pagato extra. Nei mesi estivi molti camping, soprattutto nelle regioni turistiche popolari sulla costa, offrono un ampio programma di intrattenimento per il tempo libero e per i bambini.

Glamping in Francia

Anche il campeggio di lusso, il cosiddetto glamping, sta diventando sempre più popolare in Francia. Coloro che non vogliono passare la notte in camper o in caravan possono affittare tende bungalow di lusso, tende safari, alloggi con aria condizionata o piazzole di lusso direttamente sulla spiaggia in molti camping. Inoltre, di solito vengono offerte case mobili standard e altri alloggi in affitto.

Campeggio naturista e altre tendenze in Francia

Il campeggio naturista si è sviluppato molto in Francia nel corso dei decenni. Alcuni dei più bei camping naturisti si trovano sulla costa mediterranea francese e in Provenza tra Marsiglia e Nizza. Una tendenza relativamente recente, invece, è il ritorno della tenda. Nei camping dell'interno della Francia, ma anche sulla costa, gli operatori contano sempre più famiglie e ospiti che viaggiano di nuovo in tenda - non con semplici tende, ma con grandi tende spaziose con zone notte e soggiorno separate. Allo stesso tempo, molti operatori di campeggi in Francia stanno optando per un numero sempre maggiore di alloggi in affitto, con alcuni camping che si trasformano in veri e propri villaggi turistici. Suggerimento: se volete "nobilitare" il vostro soggiorno, dovreste visitare i numerosi camping direttamente accanto ai castelli. L'associazione francese di campeggio "Les Castels" è specializzata riguardo i camping nei più bei castelli di Francia.

Campeggio in Francia con un cane: consigli per entrare nel paese con gli amici a quattro zampe

Rispetto ad altri paesi europei, la Francia ha una regolamentazione abbastanza rigida e vieta l'ingresso di alcune razze di cani. Pertanto, i proprietari di cani dovrebbero informarsi bene prima della loro vacanza in campeggio se il loro compagno a quattro zampe è autorizzato ad andare con loro.

Tuttavia, i cani sono ammessi nella maggior parte dei camping e i francesi sono generalmente molto amichevoli con i cani. A volte ci sono regolamenti speciali se si pernotta in un alloggio in affitto o in una casa mobile con il cane. I cani devono essere tenuti al guinzaglio nelle riserve naturali e su molte spiagge. I luoghi di villeggiatura popolari in Bretagna, Normandia e sulla costa mediterranea hanno spesso spiagge designate per i cani e sezioni di spiaggia dove gli amici a quattro zampe possono correre liberamente, indipendentemente dalla stagione.

Zone a basse emissioni e pedaggi in Francia

Ci sono numerose zone a basse emissioni in Francia, per esempio a Parigi, Grenoble, Lille, Tolosa, Strasburgo e Lione. I camper possono entrare in queste zone solo con un distintivo speciale. Il cosiddetto distintivo "Crit'Air" deve essere richiesto prima della vacanza in campeggio. Sulle autostrade francesi i pedaggi sono per la maggior parte a pagamento. I pedaggi variano in importo e dipendono dal percorso, dalla classe del veicolo e dalle dimensioni del camper. Il pagamento è di solito effettuato in contanti o con carta di credito ai caselli.

Bombole di gas e rifornimento durante le vacanze in campeggio

Quando si va in campeggio in Francia, non tutte le bombole di gas possono essere riempite o scambiate. Tuttavia, di solito non è un problema collegare il solito tipo con un adattatore Euro set. Quando comprate una bombola di gas francese, assicuratevi di conservare la ricevuta in un posto sicuro, altrimenti non vi verrà restituito il deposito della bombola di gas quando la restituite.

Se ci si dirige nell'entroterra durante il viaggio attraverso la Francia, bisogna anche tenere a mente i livelli di carburante. Fuori dalle autostrade, ci sono molte meno stazioni di servizio, e spesso solo stazioni di rifornimento automatico che possono essere utilizzate con una carta di credito. D'altra parte, quasi ogni supermercato delle grandi catene di distribuzione (per esempio Auchan, Carrefour, Casino) ha la sua stazione di servizio con prezzi di carburante convenienti.

Le più belle regioni per le vacanze in campeggio in Francia

La Francia è incredibilmente varia e offre molto più di quanto si possa vedere durante una sola vacanza: una natura meravigliosa, le montagne e le valli dei Pirenei, le spiagge infinite del Mediterraneo, le scogliere dell'Atlantico, i castelli da favola della Loira. Inoltre, ci sono magnifiche città con ricchi tesori culturali: dalla capitale Parigi nel nord della Francia a Nizza sulla costa sud.

I surfisti trovano il loro paradiso nel sud-ovest del paese, nel Golfo di Biscaglia, sull'Atlantico tempestoso. Le famiglie apprezzano la vasta gamma di attività offerte dai grandi camping francesi in riva al mare della Costa Azzurra, dove sia i genitori che i bambini sono soddisfatti con parchi giochi acquatici e una vasta gamma di attività di benessere e di gioco.

Gli escursionisti e gli amanti della natura sono attratti dai Vosgi, dalle Ardenne o dalle impressionanti formazioni montuose e dalle gole dei Pirenei. Coloro che amano le montagne troveranno più di 25 cime alpine nelle Alpi francesi, compreso il Monte Bianco, che si trova in parte in territorio francese.

Particolarmente popolare tra i campeggiatori è la Provenza, baciata dal sole, con i suoi campi di lavanda profumati, le catene montuose e le spiagge di sabbia fine. La Costa Azzurra, con le sue eleganti località come Nizza, Saint-Tropez o Cannes, è particolarmente adatta per meravigliose vacanze in campeggio sulla spiaggia.

L'Occitania è una regione particolarmente varia che attira sia gli amanti del sole che quelli della cultura. La costa mediterranea tra il Rodano e i Pirenei è fiancheggiata da infinite spiagge di sabbia. Nell'entroterra, i possenti castelli dei Catari troneggiano su imponenti scogliere. In mezzo ci sono vigneti e belle città come Montpellier, Tolosa o l'antica città romana di Nîmes.

Sempre più camperisti approfittano della loro flessibilità per viaggiare lungo vari itinerari a tema durante un viaggio su strada attraverso la Francia. Per esempio sono molto popolari le strade del vino attraverso regioni vinicole di fama mondiale. Ecco alcuni esempi:

  • Strada del vino dell'Alsazia
  • Strada dei vini di Provenza
  • Strada del vino attraverso la Valle della Loira
  • Tour attraverso lo Champagne
  • Strada del vino Gran Crus in Borgogna

Feste e festività nei camping in Francia

In Francia ci sono numerose feste e festività di importanza nazionale durante tutto l'anno, come la Festa Nazionale del 14 luglio, fino a molte feste regionali organizzate con grande passione in varie occasioni. Gli amanti del vino, ad esempio, attendono il terzo giovedì di novembre di ogni anno, quando si svolge la festa del nuovo Beaujolais. Celebra il momento in cui questo vino ha raggiunto la maturità e può essere venduto. Questo di solito comporta una serie di celebrazioni nella settimana successiva, anche vicino a molti camping in Francia.

Camping in Francia per buongustai e amanti del vino

La Francia è conosciuta per la sua eccellente cucina. Ogni regione ha le proprie specialità e quindi non sorprende che molti camping in Francia abbiano ottimi ristoranti. Ovunque si trovano nelle immediate vicinanze piccoli mercati con prodotti locali e specialità locali. In molti camping in Francia, inoltre, i commercianti di pesce, verdura e frutta vendono direttamente al campeggio in furgone i loro prodotti in determinati giorni. E nessun pasto in Francia è completo senza vino. Il paese è una nazione viticola e questo si nota anche quando si campeggia in Francia. Molti camping sono situati direttamente lungo le strade del vino, che attraversano le zone di coltivazione, ad esempio in Alsazia o in Borgogna. In alcuni camping in Francia vengono offerti anche dei programmi speciali, come le degustazioni di vini. Alcune cantine, come Château la Peyraude a est di Bordeaux, hanno persino i propri camping nella loro proprietà per i campeggiatori.

Surf sulle onde di fronte all'Aquitania, escursioni a piedi sulle aspre coste rocciose della Bretagna o a cavallo sulle spiagge sabbiose della Camargue. Il campeggio in Francia è caratterizzato da una straordinaria varietà già solo sulla costa atlantica e mediterranea. Ci sono poi le imponenti montagne delle Alpi e dei Pirenei, i profumati campi di lavanda della Provenza e le magnifiche città, dalla capitale, Parigi, a nord, fino a Nizza sulla costa meridionale.

Campeggio in Francia: le attrazioni più famose

Con tutti i tesori culturali, culinari e storici, c’è per ognuno un’ampia scelta di cose da visitare durante il campeggio in Francia. Tuttavia vogliamo raccomandarvi tre perle:

Il Mont-Saint-Michel

Il comune conta solo circa 40 abitanti, ma è uno dei più spettacolari della Francia. Si trova su un'isola, a circa un chilometro dalla costa in Normandia, che risente fortemente della marea. L'abbazia sulla cima della roccia ha messo alla prova i costruttori nel Medioevo: ci sono voluti 500 anni prima che il loro lavoro fosse completato. Oggi offre uno spettacolare motivo da cartolina da lontano.

Parigi

La città dell'amore non è un must solo per le coppie di innamorati. Passeggiando lungo la Senna, visitando il Jardin de Tuileries vicino al Louvre e al museo d'Orsay, passando per la Torre Eiffel, Notre-Dame e il Sacro Cuore, ci si innamora automaticamente della vita.

I castelli della Loira

Con più di 1000 chilometri, la Loira è il fiume più lungo della Francia. A Orléans si dirige a sud-ovest verso l'Oceano Atlantico. Nei 300 chilometri che seguono fino a Nantes, sorgono un castello dopo l'altro. In totale, ci sono più di 400 complessi, tra i più famosi figurano il Castello di Chambord con le sue torrette e i suoi ori e il Castello di Amboise, dove l'artista Leonardo da Vinci ha trascorso gli ultimi anni della sua vita.

Camping in Francia: Domande frequenti

Quanti campeggi ci sono?

Su PiNCAMP ci sono 3506 campeggi.

Quali sono i tre migliori campeggi?

I campeggiatori amano particolarmente recarsi in queste regioni Yelloh! Village Le Sérignan Plage, Esterel Caravaning, Camping du Letty.