Campeggio con tenda

Scopri 542 camping e prenota il tuo prossimo campeggio

  • Tutti
  • Alloggi in affitto
  • Piazzole
Cerca

-

-

Preferiti
Inserzione
Camping Fischerhaus
Camping Fischerhaus
Classificazione Swisscamps

4.5 Favoloso(5 Valutazioni)

Campeggi più amati

Ricerca rapida

Mostra tutti i 542 campeggi
  • Temi preferiti
Campeggio con i bambini in Danimarca

Campeggio con i bambini in Danimarca

Campeggio con tenda

Mostra tutti i 542 campeggi

Campeggio con i bambini in Danimarca

Campeggi piccoli e affascinanti

Mostra tutto

Vacanza in campeggio in una casa mobile

Altri temi

Servizi più richiesti

WiFi

Internet

Grocery

Negozio di alimentari

Restaurant

Ristorante

Bakery

Servizio pane fresco o forno

Wellness

Wellness

Bathing Possibility

Possibilità di fare il bagno

Sanitary Facilities

Servizi igienici molto buoni

Washing Machine

Lavatrice

Playground

Parco giochi

Campeggi più votati

Attività ed escursioni

L'avventura può essere vissuta ogni giorno con la tenda. Che siate in famiglia, in compagnia di un cane, un turista over 50 o un amante della natura: il campeggio in tenda è un'esperienza indimenticabile tutto l'anno.

Notti d'avventura con la famiglia

Le famiglie che sono in vacanza con il loro caravan possono comunque portare con sé la tenda e organizzare serate avventurose con i bambini. Ad esempio, si può accendere un falò prima del tramonto. Si possono raccontare storie paurose e poi passare la notte in tenda. Questo è particolarmente emozionante per bambini e adolescenti e rallegra tutta la famiglia.

Il campeggio invernale come esperienza

Quando si va in campeggio in tenda in estate, di solito si va sul sicuro, perché ci si trova di fronte a sfide relativamente semplici. Una vacanza in campeggio con una tenda in inverno è molto diversa: si tratta di un'avventura emozionante dove c'è qualcosa di nuovo da scoprire e imparare, come l'attrezzatura giusta per il freddo. Un sacco a pelo più spesso, un materassino isolante e un abbigliamento caldo e funzionale assicurano che il campeggiatore invernale non soffra il freddo.

Vacanza in una yurta con la sensazione di stare in Mongolia

Che ne dite di passare le notti in vacanza in una yurta? Questa tenda tradizionale mongola è un'esperienza speciale per grandi e piccini. Alcuni camping affittano yurte con attrezzature tipiche e semplici. In alternativa, potete scegliere un'offerta di lusso moderna in glamping con letto, divano, macchina del caffè, frigorifero e stufa a legna, ad esempio al Camping Gadmen in Svizzera. La tenda rotonda offre un'atmosfera unica e garantisce una vacanza straordinaria.

Campeggio in tenda: un'esperienza a stretto contatto con la natura

Dormire in tenda sotto le stelle è un'esperienza completamente diversa dal campeggio in camper o caravan e offre un'emozione unica, soprattutto nel mondo di oggi. Raramente ci si avvicina così tanto alla natura. La sera, davanti al falò, si cuoce il cibo allo spiedo, si griglia e ci si gode l'avventura all'aperto avvolti in morbide coperte.

Tuttavia, il viaggio in campeggio in tenda deve essere ben preparato. Innanzitutto nella scelta della destinazione, dell'attrezzatura e della tenda giusta. La domanda fondamentale è: cosa devo portare con me? Vi aiuteremo a decidere rispetto a tutti questi punti e faremo in modo che la vostra vacanza in campeggio in tenda sia perfetta!

L'attrezzatura necessaria per una vacanza in tenda

In una gita in campeggio con una tenda tutto dipende dall'attrezzatura. Innanzitutto bisogna scegliere la tenda giusta: le dimensioni variano a seconda di quante persone siete e di come arrivate - in auto, in bicicletta, in canoa o a piedi. In generale, ci sono tende da campeggio per tutte le esigenze, dalle piccole tende per una sola persona alle tende bungalow.

Rispetto alle dimensioni della tenda, si raccomanda di prevedere sempre almeno una persona in più per avere abbastanza spazio. Quindi, se volete campeggiare in due, è meglio scegliere una tenda per 3 persone e la vacanza rilassante è garantita. Tuttavia, le tende più grandi pesano di più, sebbene quasi tutte le attrezzature siano oggi disponibili anche in versioni speciali leggere o ultraleggere. Queste di solito costano molto di più, ma ne vale la pena, soprattutto se si va in campeggio con la tenda spesso o se non si viaggia in auto e quindi si devono portare le cose da soli.

Per desideri individuali come il lusso di una veranda per la tenda, potete liberamente assecondare le vostre preferenze se in tal caso siete disposti a trasportare più peso. Assicuratevi che la vostra tenda abbia una struttura esterna e una interna per proteggerla dalla pioggia. La tenda interna deve essere a prova di zanzara. È inoltre importante disporre di una ventilazione sufficiente affinché l'aria all'interno della tenda possa circolare liberamente.

Un comodo materassino e un sacco a pelo piacevole sono naturalmente un must quando si va in campeggio in tenda. In estate e nei paesi più caldi è sufficiente un modello di sacco a pelo leggero, in autunno dovrebbe essere un po' più caldo. Prestate attenzione alla temperatura fino alla quale il sacco a pelo può essere utilizzato comodamente. Il piumino è generalmente più leggero e piacevole della fibra sintetica, ma costa di più.

Non dovreste risparmiare sui tappetini da campeggio, specialmente se andate spesso in campeggio con una tenda. I modelli economici in schiuma non sono molto confortevoli. Sceglite una versione gonfiabile che è molto più confortevole, protegge dal freddo a terra e si arrotola dopo l'uso per risparmiare spazio.

Quando si tratta di abbigliamento, è necessario prestare particolare attenzione alla praticità e non all'aspetto. Particolarmente collaudati sono gli indumenti tecnici termici e ad asciugatura rapida, l'intimo tecnico e i pullover in pile. La lana merino è un vero e proprio materiale miracoloso: rinfresca quando fa caldo, tiene caldo alle basse temperature, si asciuga rapidamente ed è inodore anche dopo giorni di utilizzo.

Altri extra che renderanno la vostra vita in tenda più facile e dovrebbero sicuramente essere inclusi nella vostra borsa da viaggio:

  • lampada frontale
  • stendibiancheria
  • accendino
  • martello in gomma per i picchetti della tenda
  • kit di pronto soccorso
  • stoviglie di base
  • possibilmente un fornello a gas per preparare pasti caldi

Internet offre una ricchezza di piatti deliziosi che possono essere preparati in una sola pentola. Importante: non dimenticate mai il repellente per zanzare! Le zanzare possono rovinare il vostro divertimento in vacanza molto rapidamente. A seconda della regione, bisogna anche controllare regolarmente l'eventuale presenza di zecche.

Affinché non ci siano brutte sorprese nella località di villeggiatura, si consiglia di controllare la funzionalità e la completezza dell'intera attrezzatura prima del viaggio. Montate la tenda a casa e mettetela in giardino. Così si può osservare il cielo notturno stellato già durante una notte di prova a casa.

È permesso il campeggio libero con la tenda?

Montare semplicemente la propria tenda all'aperto ha naturalmente il suo fascino. Tuttavia questo non è consentito ovunque.

Il campeggio libero è consentito in Scozia, Norvegia, Svezia, parti dell'Inghilterra e parti della Svizzera. Qui potete montare la vostra tenda liberamente, purché vi comportiate con attenzione e lasciate il posto come l'avete trovato.

In Germania il campeggio libero è vietato. Le regole sono piuttosto complicate, poiché i singoli Stati federali hanno in parte leggi proprie. Tuttavia, è vietato in tutte le riserve naturali, zone protette, parchi naturali e in altre aree protette.

Nell'Europa meridionale (Italia, Spagna, Portogallo, Francia) il campeggio libero è severamente vietato, anche se ovviamente è comunque praticato. Soprattutto nelle regioni turistiche popolari ci sono multe elevate se si viene scoperti.

I migliori camping per campeggiatori in tenda

Quasi tutti i camping offrono una zona per tende oltre alle piazzole per caravan e camper. Se si cerca la tranquillità, si dovrebbe scegliere un campeggio naturale. Questi camping sono per lo più semplici, ma offrono così una maggiore immersione nella natura. In alcuni casi, in questi camping non sono ammessi veicoli.

Ma a seconda delle vostre esigenze troverete sicuramente un compromesso. Il camping Adventure Camp Schnitzmühle nella Foresta Bavarese, ad esempio, è un vero paradiso per il campeggio in tenda: qui viene offerto tutto ciò che il cuore desidera. Da un ristorante con cibi gustosi e un bar sulla spiaggia con cocktail rinfrescanti a un falò con torce per piacevoli ore serali. Beach volley, canoa, equitazione o sport invernali: una vasta gamma di attività assicura una vacanza varia in tutte le stagioni. Per gli amanti del benessere ci sono massaggi ayurvedici, un bagno di vapore, una sauna e una vasca idromassaggio.

Per andare in campeggio con la tenda sul Mar Baltico, dovreste prendere in considerazione il camping Camp Langholz: qui c'è un prato per tende idilliaco separato e un campo famiglia separato. I piccoli ospiti si scatenano nel parco giochi d'avventura. I proprietari di cani possono godere di una spiaggia per cani e gli appassionati di sport acquatici possono praticare una vasta gamma di attività: dal windsurf e kitesurf, dalla pesca alle immersioni. Un bar-caffetteria, un ristorante e un negozio con alimenti regionali e biologici offrono un'ottima cucina sul posto.

Chi ama andare in campeggio nella campagna mediterranea sceglierà un campeggio nel sud dell'Europa, come ad esempio il Camping Village Fabulous in Italia. Si tratta di un posto particolarmente indicato per chi viaggia con i bambini. Oltre al parco giochi e al miniclub, ci sono una grande piscina all'aperto, un campo da tennis e l'animazione serale: attività emozionanti per grandi e piccini.

Campeggiare con una tenda è la forma di campeggio più semplice, economica e forse più bella. PiNCAMP vi dice di cosa avete bisogno per una vacanza in tenda spensierata e vi fornisce le informazioni più importanti, in modo che nella vostra vacanza in campeggio nella natura tutto fili liscio.

5 consigli di sopravvivenza per i principianti del campeggio in tenda

  • In alta stagione è consigliabile prenotare in anticipo, soprattutto nelle regioni più popolari. Questo vale in particolare per le spiagge, nella regione mediterranea, sul Mare del Nord e sul Mar Baltico. Nei mesi festivi di luglio e agosto i camping sono generalmente esauriti con molto anticipo: controllate per tempo se c'è ancora una piazzola disponibile.
  • Il posto giusto per la tenda è uno dei punti più importanti per una piacevole vacanza e non va sottovalutato. Evitate i terreni sassosi e le depressioni, giacché l'acqua vi si raccoglie quando piove. Alberi o rocce possono essere utilizzati come riparo dal vento e per avere ombra, le superfici piane sono preferibili ai pendii.
  • Quando si pianta la tenda sotto un albero, bisogna assicurarsi che i rami non cadano con la prossima folata di vento.
  • Cucinare non deve essere complicato quando si campeggia in tenda. Con una stufa a gas o a spirito (o al falò) si possono preparare piatti semplici ma gustosi.
  • Ecco una ricetta semplice per il porridge di frutta a colazione: basta mescolare 150 grammi di farina d'avena tenera, 40 grammi di latte in polvere, un pizzico di sale e un po' di zucchero in 400 millilitri di acqua bollente. Dopo qualche minuto la cottura si aggiunge frutta secca a piacere. I buongustai cospargono il piatto unico finito con cannella o cacao.

Campeggio con tenda: Domande frequenti

Quanti campeggi ci sono?

Su PiNCAMP ci sono 542 campeggi.

Quali sono i tre migliori campeggi?

I campeggi più apprezzati sono: Feddet Strand Resort, Zugspitz Resort, Daftö Resort.