Camping nel Vallese

Scopri 36 camping e prenota il tuo prossimo campeggio

Calendar
Arrivo

-

Partenza

-

Guests

Camping nel Vallese

Campeggi Selezionati

Camping Lötschental
Preferiti
Camping Lötschental

Svizzera / Vallese

Swisscamps logoClassificazione

5.0Eccezionale(3Valutazioni)

Mostra tutti i 36 campeggi
  • Regioni preferite
  • Regioni Turistiche
  • Ispirazioni

Camping nel Vallese

Camping & Spa Brigerbad
Preferiti
ADAC Tipp
Camping & Spa Brigerbad

Svizzera / Vallese

ADAC LogoClassificazione

5.0Eccezionale(2Valutazioni)

PiscinaCani ammessiAdatto ai bambini

Piazzole (200)

Alloggi in affitto (7)

Mostra tutti i 36 campeggi
Mostra tutti i 36 campeggi

Fatti del campeggio

Numero di campeggi36
Recensioni di campeggi369
Valutazione media4.0

Campeggi più amati

1
Camping Molignon
Sullo sfondo delle maestose montagne del cantone Vallese, il Camping Molignon garantisce ai suoi ospiti una vacanza varia. Il campeggio di Les Hauderes è il punto di partenza ideale per fare escursion… Pagina del profilo del campeggio

Campeggi piccoli e affascinanti

Visualizza tutti i campeggi

Vacanza in campeggio in una casa mobile

Servizi più richiesti

WiFi

Internet

Grocery

Negozio di alimentari

Restaurant

Ristorante

Bakery

Servizio pane fresco o forno

Wellness

Wellness

Bathing Possibility

Possibilità di fare il bagno

Sanitary Facilities

Servizi igienici molto buoni

Washing Machine

Lavatrice

Playground

Parco giochi

About Us

Squadra PiNCAMP

Camping & Spa Brigerbad
Camping & Spa Brigerbad

Nel Vallese, nel sud-ovest della Svizzera, si va a sciare e fare escursioni in montagna. Dalla Valle del Rodano alla regione del Lago di Ginevra, il Vallese offre agli amanti del campeggio con cani e alle famiglie l'opportunità di trascorrere una vacanza sportiva con un po' di avventura grazie a grotte e gole.

Caratteristiche del campeggio nel Vallese

Intorno al pittoresco paesaggio alpino, che conta più di 8.000 km di sentieri escursionistici, gli alpinisti e i professionisti delle vette si sentono a casa. Gli amanti della natura e gli intenditori troveranno i camping dell'Alto Vallese in un paesaggio vario, tra greggi di pecore e piccoli villaggi di montagna.

La stagione del campeggio raggiunge sicuramente il suo apice in estate, ma alcuni camping selezionati possono essere visitati anche in inverno. Le strutture offrono bellissime piazzole e moderni servizi igienici. Particolarmente apprezzate sono le sistemazioni glamping, che promettono splendide giornate in campeggio soprattutto in alta stagione.

I camping consigliati sono il Camping Giessen nella Valle di Binntal, il Thermal Camping Brigerbad e i campeggi TCS a Flaach am Rhein, Sempach e Lugano-Muzzano. Ma attenzione: in alcuni camping per camper e caravan o per tende è obbligatorio un soggiorno minimo.

##Campeggi nel Vallese Diversi camping e campeggi per tende nel cantone si contendono il favore dei campeggiatori. Particolarmente apprezzate sono le montagne, la valle del Rodano e la regione del lago di Ginevra. ###Thermal-Camping Brigerbad Il Thermal-Camping Brigerbad con la sua area SPA e benessere, diverse piscine, la grotta con vasca, il bagno fluviale e lo scivolo acquatico è un piccolo paradiso soprattutto in estate. Le piazzole con vista sulle montagne sono molto ricercate data la splendida posizione del Thermal-Camping Brigerbad. ###TCS-Camping Flaach am Rhein Il camping Flaach am Rhein è un bellissimo campeggio con piazzole eccellenti. Gli alloggi glamping in legno a forma di bungalow o di vagoni vengono prenotate per un soggiorno di lusso. Molti ospiti apprezzano l'offerta di escursioni organizzate in rafting e canoa.

Altri camping consigliati sono il Camping Giessen nella Valle di Binntal, i camping e campeggi per tende nella Valle del Rodano e i campeggi del TCS Sempach e Lugano-Muzzano. Questi camping sono caratterizzati da splendide sistemazioni glamping, piazzole con vista sull'acqua e le imponenti cime delle montagne e moderni servizi igienici. Durante l'alta stagione potrebbe essere richiesto un soggiorno minimo in alcuni camping.

Destinazioni principali nel Vallese

Il terzo cantone più grande della Svizzera è particolarmente affascinante per i suoi paesaggi e le sue valli. Oltre alla capitale Sion con le sue numerose attrazioni culturali, nel Vallese superiore, medio e inferiore numerosi piccoli comuni attirano i turisti con originalità, fascino rurale e delizie culinarie. La valle del Rodano e la regione del Lago di Ginevra sono particolarmente apprezzate dai campeggiatori.

Sion, la capitale del cantone

Sion, capitale del Vallese, è un'emozionante città vecchia medievale. Oltre alla basilica di Valère a sud delle due colline con l'organo più antico ancora in uso al mondo, il campanile del XII secolo della Cattedrale di Nostra Signora fa parte del patrimonio culturale della città. Il centro storico è circondato da colline e falesie: ad est, la falesia di Valère, a 611 metri sul livello del mare, offre una vista sulle rovine della fortezza del Tourbillon, a 658 metri sul livello del mare, più a nord-est.

Cultura e cucina a Visp

I visitatori che desiderano combinare la loro vacanza in campeggio con una visita ad opere liriche, spettacoli teatrali o concerti vanno a Visp nell'Alto Vallese. Il comune ha molto da offrire anche dal punto di vista gastronomico: a Visperterminen, su uno dei vigneti più alti a nord della cresta alpina, crescono i vitigni del famoso bianco Heida.

5 attrazioni da non perdere

  • Grande Dixence: la diga del Lac des Dix è una delle più alte del mondo, a 285 metri sul livello del mare.
  • Ponte sospeso Charles Kuonen: il ponte sospeso pedonale più lungo del mondo sul villaggio di Randa misura 494 m e collega Zermatt e Grächen sull'Europaweg.
  • Parc d'Attractions du Châtelard: al Lac du Vieux Emosson ci sono numerose impronte di dinosauri di circa 250 milioni di anni fa.
  • Ghiacciaio dell'Aletsch: il più grande ghiacciaio delle Alpi fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO Alpi svizzere Jungfrau-Aletsch e alimenta il lago artificiale di Gibidum sopra la gola di Massaschlucht.
  • Castello Stockalper: tra il 1651 e il 1671 fu costruito il possente edificio con un cortile a tre piani con arcate e le tre torri a cipolla Kaspar, Melchior e Balthasar.

2 consigli speciali

  • La grotta di ghiaccio di Saas-Fee: i visitatori restano stupiti di fronte al padiglione del ghiaccio, che incanta con sculture di ghiaccio e magiche installazioni luminose. Per tutta la famiglia, il mondo del ghiaccio si può scoprire a 3.500 m sul livello del mare.
  • Ringkuhkämpfe sulla Moosalp: come alla corrida in Spagna, ma senza ferire gli animali, ogni anno per la transumanza di Törbel viene scelta la mucca o giovenca più forte.

Attività ed escursioni

Le porte del sole e la magia dell'inverno

Gli alpinisti trovano una grande varietà nel Vallese. Una delle più grandi stazioni sciistiche è Portes du Soleil con più di 650 km di piste. Champéry, Champoussin e Les Crosets in Val d'Illiez hanno la neve garantita. Gli amanti dello sci di fondo prediligono il distretto di Goms con i suoi 86 km di piste.

Lötschental: ghiacciai, laghi e piste

Un'escursione nella valle nel distretto del Raron occidentale è la cosa migiore per gli sportivi in campeggio nel Vallese. Nella parte posteriore della Lötschental si scopre il fiume Lonza mentre si cammina lungo il Langgletscher e si fa il bagno allo Schwarzsee. Gli sciatori professionisti scendono su pendii innevati del Lauchernalp. Gli appassionati di montagna percorrono il sentiero escursionistico invernale più alto d'Europa a 3.000 m di altitudine nel comprensorio sciistico.

Sul più grande ghiacciaio in funivia

Due funivie portano gli ospiti a Bettmeralp sul ghiacciaio dell'Aletsch. Con il tempo ideale, i visitatori possono guardare dall'altopiano verso la valle piena di nebbia. Chi continua verso Fiescheralp scoprirà il comprensorio sciistico Altesch Arena con 104 chilometri di piste.

Eventi

Gennaio

  • La gara di sci Belalp Hexe: chi scende la montagna più velocemente? Questo è il motto dell'evento in onore delle mitiche streghe di Belalp dal 1983. Vestiti con maschere cupe, lunghi nasi e verruche, i quasi 2.000 partecipanti percorrono i 12 km della discesa delle streghe da Hohstock verso Kühmatte giù nella valle fino a Tschuggen.

Agosto

  • Sierre-Zinal: l'impegnativo percorso di montagna attraverso il paesaggio roccioso del Vallese è una vera sfida anche per i campeggiatori sportivi: il percorso si snoda su 31 km, fino a 2.200 m e oltre i 1.100 metri sul livello del mare.

Gastronomia

I turisti possono provare il pane di segale tipico della regione in campeggio nel Vallese per preparare degli spuntini leggeri in estate. Altri prodotti tipici sono carne secca vallesana e a volte zafferano. Se ordinate un piatto vallesano al ristorante, troverete pancetta secca o prosciutto crudo, salsiccia affumicata di manzo e maiale e formaggio vallesano. In inverno, la raclette vallesana è una specialità nei menu dei ristoranti. Gli ospiti che non vogliono la carne possono provare la torta di verdure detta "cholera", con porri, patate, mele e formaggio. Anche i vini della regione sono molto buoni: il Durize rosso e l'Eyholzer sono una delizia per gli intenditori. Da provare anche i vitigni bianchi Planscher e Resi.

Quando andare

Il Vallese è caratterizzato da scarse precipitazioni e da un clima secco e mite. I visitatori possono godere dell'aria limpida non solo sulle cime delle montagne. Grazie alla sua posizione tra il massiccio montuoso a sud e le Alpi bernesi a nord, che raggiungono un'altitudine fino a 4000 m, le precipitazioni sono rare nel Vallese. Le differenze di temperatura tra l'Alto e il Basso Vallese sono talvolta abbastanza marcate. Così il termometro nella bassa valle raggiunge valori massimi fino a 27 gradi in estate, in inverno questi sono appena sotto lo zero. Inoltre, il Basso Vallese è una delle valli più asciutte d'Europa.